Soffri di intolleranze alimentari? Scegli Kosher.

Print

Soffri di intolleranze alimentari? Scoprite Kosher.

Il fenomeno delle intolleranze ed allergie alimentari è, in Italia e nel mondo, in continua crescita: pensate che più del 40% della popolazione italiana è intollerante al lattosio!

In questo panorama, la cucina Kosher rappresenta una valida alternativa per chi soffre di intolleranze e allergie alimentari e, in particolar modo, per gli intolleranti al lattosio, al lievito e ai crostacei.

Infatti, per poter definire un alimento “kosher”, il produttore deve adeguare il sistema di produzione ai precetti della kasherut che, tra l’altro, definiscono come devono essere allevati e macellati gli animali, non consentono la miscelazione a tavola e in cucina di carne e latte e ciò permette di escludere totalmente la presenza di lattosio nella cucina kosher.

Inoltre vietano il consumo di molluschi e crostacei, grandi apportatori di nichel, poiché considerati animali impuri e per questo motivo gli allergici ai molluschi e crostacei avranno garanzia, in un ristorante kosher, di escludere anche le minime contaminazioni da tali alimenti.

La certificazione kosher si ottiene mediante dei severi controlli effettuati da rabbini specializzati. Oltre ai controlli di routine riguardo agli ingredienti utilizzati e ai processi produttivi, in alcuni casi essi effettuano anche controlli sanitari in loco, al fine di garantire al consumatore la massima sicurezza alimentare e il rispetto dei precetti della Torah.

Durante la Pesach, la Pasqua ebraica, in cui il popolo ebreo festeggia l’esodo e la liberazione del popolo israelita dall’Egitto, vi sono delle restrizioni alimentari aggiuntive rispetto all’ordinaria dieta stabilita dalla Torah: vengono eliminate dalla dieta tutte le farine e i grani che possono fermentare. Per questo potrete trovare dai rivenditori e nei ristoranti Kosher il Matzah, ovvero un pane realizzato solo con acqua e farina (azzimo), ideale per chi soffre di intolleranze al lievito.

Per produrlo si possono usare solo 5 tipi di farine: frumento, orzo, avena, segale e farro spelta.


A fine Settembre saremo online con Piattaforma Web e App pubblicate sugli Store (Apple Store e Google Play) e potrete iniziare a seguirci e cercare facilmente le attività più adatte alle vostre esigenze. Stiamo arrivando!!!