Dove trovare il menù vegano in Europa? Scopri le 9 località fuori dal Bel Paese!

le città europee vegan friendly

Sempre più turisti cercano la meta dei loro sogni, in cui trascorrere in relax le vacanze. In particolare, quando si pensa di trascorrere un periodo fuori dal proprio paese i viaggiatori cercano i comfort di casa. Così da non ritrovarsi brutte sorprese in un paese straniero.

A questo punto una domanda sorge spontanea: quali sono i criteri di scelta di chi sceglie una vacanza all’estero? Sicuramente il periodo e il budget hanno un ruolo importante ma non sono le uniche metriche. L’offerta di servizi, di strutture ricettive, di punti di interesse sono altri criteri presi in considerazione. E se il viaggiatore riscontra intolleranze e allergie? Ecco l’offerta gastronomica, come è facile capire, avrà lo stesso peso di scelta del periodo e dell’uscita economica.

Per coloro che hanno adottato un regime alimentare di tipo vegano, per scelta o necessità, dove può trovare un menù vegano in Europa, altamente ospitale? Secondo il portale di confronta – prezzi Hundredrooms.it vi sono 9 località europee che i turisti dichiarano essere a misura di ogni vegano.

QUALI SONO LE CITTA’ EUROPEE IN CUI TROVARE IL MENU’ VEGANO?

Cerchi una Europa vegan – friendly? Ecco le città presenti fuori dal nostro paese in cui puoi trovare il menù vegan più adatto alle tue necessità!

1.  Lisbona

Siamo in Portogallo e qui esistono centinaia di strutture, fra negozi e ristoranti, dedicate ai vegani e ai vegetariani. Il locale più famoso? Jardim das Cerejas! Si trova nel centro della città  e ai suoi clienti propone un ampio buffet di piatti vegani. Da provare!

2.  Praga

Anche la Repubblica Ceca decide di accogliere questa nuova cucina e trasformarsi in una città vegan-friendly. Dando spazio a numerosi negozi e bar dislocati per le vie del centro, locali che preparano prodotti bio con menù a 5€.

3. Varsavia

La cucina polacca non è fatta solo di vodka, pesce e carne. Numerosi sono i locali in città, tanti da far salire la città in terza posizione.

4. Barcellona

Barcellona è la città più vegan-friendly di tutta la Spagna. Il motivo è da ritrovare nelle agevolazioni di aperture commerciale a questo scopo. I turisti dicono che il Cat Bar è il più famoso e se arrivi in bicicletta puoi trovare un menù vegano scontato.

5. Amsterdam

In sella della bicicletta viaggiando fra i canali si possono trovare diversi bar, ristoranti e negozi. Una curiosità interessante è data dalla presenza di festival a tema e da numerosi fast food truck a tema veg. I primi ad aver aperto!

6. Berlino

E’ un vero paradiso per chi segue un’alimentazione vegana. In città tutte le strutture sono attrezzate per soddisfare anche palati diversi e per coloro che prenotano un soggiorno qui consigliamo di scaricare l’applicazione “Berlin-Vegan” per avere tutte le informazioni a portata di touch.

7. Vienna

Il regno della Sacher è una new entry in tema di strutture dedicate alla cucina vegana.

8. Londra

La città inglese entra in classifica grazie ai più di 300 locali, suddivisi fra negozi e ristoranti, capaci di soddisfare anche i palati vegani. Probabilmente il suo essere multietnico la porta ad aprirsi verso nuovi orizzonti alimentari, nel rispetto delle sue tempistiche e tradizioni.

9. Parigi

La ville lumiere è veramente un fanalino di coda. Solo 37 sono i ristoranti vegan friendly. Sicuro che la baguette non la puoi mangiare? Meglio scegliere una destinazione diversa.

 

Al quinto posto si inserisce anche Roma come vi abbiamo raccontato in “Dove trovare il menù vegano in Italia? Scopri le 10 città italiane vegan – friendly!”

Ora, hai mai visitato una di queste località oppure di vicine? Raccontaci come hai vissuto l’esperienza e gestito la tua allergia. Condividi con coloro che sono nella stessa situazione!